Mordecai Richler – Opere – Bibliografia

Mordecai Richler
nato nel 1931 e morto nel 2001 a Montréal (Canada)

Bibliografia di Mordecai Richler
Opere di Mordecai Richler pubblicate in Italia:

  • Scegli il tuo nemico
    Data di pubblicazione: 1957 (In Italia 1991)
    Titolo originale: A choice of enemies
  • L’apprendistato di Duddy Kravitz
    Data di pubblicazione: 1959 (In Italia 2006)
    Titolo originale: The apprenticeship of Duddy Kravitz
  • Out
    Data di pubblicazione: 1968 (In Italia 1970)
    Titolo originale: Cocksure
  • Le meraviglie di St. Urbain Street
    Data di pubblicazione: 1969 (In Italia 2008)
    Titolo originale: The Street
  • Jacob Due-Due contro Zanna Incappucciata
    Data di pubblicazione: 1975 (In Italia 2003)
    Titolo originale: Jacob Two-Two meets the Hooded Fang
  • Jacob Due-Due e il dinosauro
    Data di pubblicazione: 1987 (In Italia 2004)
    Titolo originale: Jacob Two-Two and the Dinosaur
  • Solomon Gursky e stato qui
    Data di pubblicazione: 1989 (In Italia 2003)
    Titolo originale: Solomon Gursky was here
  • Un mondo di cospiratori
    Data di pubblicazione: 1990 (In Italia 2007)
    Titolo originale: Broadsides
  • Quest’anno a Gerusalemme
    Data di pubblicazione: 1994 (In Italia 2002)
    Titolo originale: This year in Jerusalem
  • Jacob Due-Due agente segreto
    Data di pubblicazione: 1995 (In Italia 2005)
    Titolo originale: Jacob Two-Two’s First Spy Case
  • La versione di Barney
    Data di pubblicazione: 1997 (In Italia 2000)
    Titolo originale: Barney’s Version
  • Il mio biliardo
    Data di pubblicazione: 2001 (In Italia 2002)
    Titolo originale: On Snooker

Mordecai Richler - Opere

Il mio biliardo – Mordecai Richler

Incipit Il mio biliardo

Di recente Clive Everton, massimo guru dello snooker, ha dichiarato che due colonne del nostro sport nate e cresciute in Canada, Cliff Thorburne Kirk Stevens, si possono ormai considerare promosse in serie A. Per essere più precisi, ecco quanto l’amabile Everton ha scritto sul mensile “Snooker Scene”: “A dodici anni, dico dodici, Stevenson ha faticosamente ragranellato i quattro dollari necessari per sfidare Thorburn, che nel 1970, e nella subcultura in cui lo snooker canadese ristagnava, era già una stella di prima grandezza” (il corsivo è il mio).

Incipit tratto da:

  • Titolo: Il mio biliardo
  • Autore: Mordecai Richler
  • Traduzione: Matteo Codignola
  • Titolo originale: On Snooker. The game and the Characters Who Play it
  • Casa editrice: Adelphi
  • Bibliografia Mordecai Richler

Il mio biliardo - Mordecai Richler

La versione di Barney – Mordecai Richler

Incipit La versione di Barney

Tutta colpa di Terry. È lui il mio sassolino nella scarpa. E se proprio devo essere sincero, è per togliermelo che ho deciso di cacciarmi in questo casino, cioè di raccontare la vera storia della mia vita dissipata. Fra l’altro mettendomi a scribacchiare un libro alla mia veneranda età violo un giuramento solenne, ma non posso non farlo. Non posso lasciare senza risposta le volgari insinuazioni che nella sua imminente autobiografia Terry McIver avanza su di me, le mie tre mogli (o come dice lui la troika di Berny Panofsky), la natura della mia amicizia con Boogie e, ovviamente, lo scandalo che mi porterò fin nella tomba. Il tempo, le febbri, questo il titolo della messa cantata di Terry, è in uscita per i tipi del Gruppo (chiedo scusa, il gruppo, si scrive così), una piccola casa editrice di Toronto che gode di lauti sussidi governativi e pubblica (su carta riciclata, potete scommetterci la testa) anche un mensile, “la buona terra”.

Incipit tratto da:

  • Titolo: La versione di Barney
  • Autore: Mordecai Richler
  • Traduzione: Matteo Codignola
  • Titolo originale: Barney’s version
  • Casa editrice: Adelphi
  • Bibliografia Mordecai Richler

La versione di Barney - Mordecai Richler
Incipit Barney’s Version

Terry the spur. The splinter under my fingernail. To came clean, I’m starting on this shambles that is the true story of my wasted life (violating a solemn pledge, scribbling a first book at my advanced age), as a ripose to the scurrilous charges Terry Mclver has made in his forthcoming autobiography: about me, my three wives, a.k.a. Barney Panofsky’s troika, the nature of my friendship with Boogie, and, of course, the scandal I will carry to my grave like a humpback. Terry’s sound of two hands clapping, Of Time and Fever,will shortly be launched by The Group (sorry, the group) a govemment-subsidized small press, rooted in Toronto, that also publishes a monthly journal, the good earth, printed on recycled paper, you bet your life.

Incipit tratto da:

  • Title: Barney’s Version
  • Author: Mordecai Richler
  • Publisher: Washington Square Press
  • Language: English

Bibliografia Mordecai Richler

Da questo romanzo il film La versione di Barney (Barney’s Version) per la regia di Richard J. Lewis (2010)

Locandina La versione di Barney