Honky tonk samurai – Joe R. Lansdale

Incipit Honky tonk samurai

Non credo che andiamo in cerca di guai, io e Leonard. Sono i guai che vengono a cercare noi. Spesso comincia tutto per caso, poi qualcosa si allenta e comincia a sferragliare, come il bullone di una giostra in un luna park. All’inizio sembra una cosa da poco, solo un bullone troppo lento che fa uno strano rumore, ma poi il bullone vola via, la giostra prende a cigolare, si inclina su un fianco e zompa per aria, trasformandosi in una massa di seggiolini sfondati, metallo deformato e brandelli di carne umana.
Questa storia parte nel momento esatto in cui il bullone della giostra ha cominciato ad allentarsi.

Incipit tratto da:

  • Titolo: Honky tonk samurai
  • Autore: Joe R. Lansdale
  • Traduzione: Luca Briasco
  • Titolo originale: Honky Tonk Samurai
  • Casa editrice: Einaudi

Bibliografia di Joe R. Lansdale

Honky tonk samurai di Joe R. Lansdale

Incipit Honky Tonk Samurai

I don’t think we ask for trouble, me and Leonard. It just finds us. It often starts casually, and then something comes loose and starts to rattle, like an unscrewed bolt on a carnival ride. No big thing at first, just a loose, raffling bolt, then the bolt slips completely free and flies out of place, the carnival ride groans and screeches, and it sags and tumbles into a messy mass of jagged parts and twisted metal and wads of bleeding human flesh.
I’m starting this at the point in the carnival ride when the bolt has started to come loose.

Incipit tratto da:

  • Title: Honky Tonk Samurai
  • Author: Joe R. Lansdale
  • Publisher: Mulholland Books
  • Language: English

Quarta di copertina / Trama
La vita è cambiata e parecchio, per Hap e Leonard. Il loro vecchio datore di lavoro, Marvin Hanson, è diventato capo della polizia di LaBorde, e ha ceduto l’agenzia di investigazioni a Brett, la splendida infermiera rossa che ha conquistato il cuore di Hap. E se Leonard continua a lasciarsi e riprendersi con il suo compagno, John, Hap ha appena scoperto di avere, forse, una figlia di cui ignorava l’esistenza. In una sola cosa i due amici di una vita sono sempre gli stessi: «guai» è e resta il loro secondo nome. Cosí, quando una vecchia ed eccentrica signora chiede loro di ritrovare la nipote, scomparsa cinque anni prima senza lasciare traccia, Hap e Leonard si gettano a capofitto nelle indagini, scoperchiando un verminaio di corruzione e morte che li costringerà a combattere contro una masnada di motociclisti col vizio delle armi e delle metanfetamine, ma soprattutto contro il Distruttore, un misterioso e spietato killer che evira la sue vittime. Un’impresa pericolosa, per la quale dovranno chiedere aiuto a un bel po’ di amici: il giornalista Cason Statler, il detective cowboy Jim Bob Luke e la micidiale Vanilla Ride: tutti nomi che i fan di Joe Lansdale hanno imparato a conoscere e ad amare
(Ed. Einaudi; Stile libero Big)

Bibliografia Joe R. Lansdale