Il vangelo secondo Gesù – José Saramago

Incipit Il vangelo secondo Gesù

Si vede il sole in uno degli angoli superiori del rettangolo, quello alla sinistra di chi guarda, e l’astro re è raffigurato con la testa di un uomo da cui sprizzano raggi di luce pungente e sinuose lingue di fuoco, come una rosa dei venti indecisa in quali direzioni puntare, e quel viso ha un’espressione piangente, contratta da un dolore inconfortabile, e dalla bocca aperta emette un urlo che non potremo udire, giacché nessuna di queste cose è reale, quanto abbiamo davanti è solo carta e colore, nient’altro.

Incipit tratto da:
Titolo: Il vangelo secondo Gesù
Autore: José Saramago
Traduzione: Rita Desti
Titolo originale: O Evangelho segundo Jesus Cristo
Casa editrice: Bompiani

Bibliografia José Saramago

Copertine di Il vangelo secondo Gesù di José Saramago
Quarta di copertina / Trama

José Saramago, scrittore che nelle sue opere ha raccontato di re e assedi, di rivoluzioni e conquiste, di conventi e latifondi “affronta” in questo libro le pagine del Nuovo Testamento dove si narra la vita di Cristo, da Betlemme al Golgota. Sullo sfondo di una Palestina sconvolta da occupazioni sanguinose, adattando personaggi e resoconti di testi sacri e apocrifi, con la suprema prosa che ha contraddistinto i momenti più alti del suo percorso letterario, nel Vangelo secondo Gesù Saramago mette in scena il dramma di un uomo che negli enigmi della fede insegue una salvezza irraggiungibile e propone una rappresentazione del divino fulgido e sconcertante: ne risulta un romanzo dove il reale si compenetra all’immaginario, il vero al falso, l’antico al nuovo.
(Ed. Bompiani; I Grandi Tascabili)

Indice cronologico opere José Saramago