Informativa


Anima mundi – Susanna Tamaro

Incipit Anima mundi

In principio era il fuoco. Poi il vuoto si è contratto, è diventato più piccolo di una capoccia di spillo. È stata una volontà o qualcosa l’ha costretto? Nessuno può saperlo, ciò che è troppo compresso alla fine esplode, con rabbia, con furore. Dal vuoto è nato un intollerabile bagliore, si è sparso nello spazio non c’era più buoi lassù ma luce. Dalla luce è scaturito l’universo, schegge impazzite di energia proiettate nello spazio e nel tempo. Correndo e correndo anno formato le stelle i pianeti. Il fuoco e la materia. Sarebbe potuto bastare questo, eppure non è bastato. […]

Incipit tratto da:

Anima mundi - Susanna Tamaro

Quarta di copertina / Trama
Un romanzo di formazione che segue la crescita interiore del giovane Walter, un ragazzo che attraversa fuoco, terra e vento per conoscere se stesso. Ma prima deve fare i conti con il suo passato, una famiglia senza amore, un padre violento e la tragica fine di un amico allontanato col tempo. Reso forte da un’amicizia profonda, Walter decide di lasciare la sua piccola città per Roma, dove trova tutt’altro da quello che si aspetta: la grande capitale è un mondo crudele e spietato. Il tempo trascorso lì lo svuoterà, lasciando un senso di isolamento nel suo cuore. Finché dopo dieci anni di silenzio non arriva una lettera del suo vecchio amico che lo strappa dal suo torpore: la testimonianza del tragico declino di una vita che è tutte le vite, segnata da una visione estrema del mondo e le sue atroci conseguenze. Da un imprevisto incontro, Walter conoscerà non solo la speranza ma un nuovo sguardo sull’universo. Con una nuova introduzione dell’autrice.
(Ed. Bompiani; Fiction)

Bibliografia Susanna Tamaro

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image