Informativa


Al buio – Patricia Cornwell

Incipit Al buio

Win Garano posa due bicchieri di plastica su uno dei tavoli da picnic di fronte alla John F. Kennedy School of Government. È un soleggiato pomeriggio di metà maggio e Harvard Square è piena di gente. Win si siede a cavalcioni su una panchina, accaldato e sudato: ha un completo Armani nero e scarpe Prada nere, che ha comprato usati. Ha avuto la sensazione che il precedente proprietario fosse morto, perché la commessa dell’Hand me Ups gli ha proposto quell’abbinamento per novantanove dollari sostenendo che era “praticamente nuovo”. E dopo gli ha fatto vedere un’altra serie di abiti, scarpe, cinture, cravatte e persino calzini. Tutti firmati: dkny, Hugo, Boss, Gucci, Hermès, Ralph, Lauren. tutti di “un personaggio famoso di cui non posso farle il nome”. A Win è venuto in mente che poco tempo prima era morto in un incidente stradale un giocatore dei Patriots. Uno e ottantacinque, ottanta chili di peso, muscoloso ma non gigantesco. In altre parole, lo stesso fisico di Win.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Al buio
    • Autrice: Patricia Cornwell
    • Traduzione: Annamaria Biavasco
    • Titolo originale: The front
    • Casa editrice: Mondadori

Bibliografia Patricia Cornwell

Al buio di Patricia Cornwell
Incipit The Front

Win Garano sets two lattes on a picnic table in front of the John F. Kennedy School of Government. It’s a sunny afternoon, mid-May, and Harvard Square is crowded. He straddles a bench, overdressed and sweaty in a black Armani suit and black patent- leather Prada shoes, pretty sure the original owner of them is dead.
He got a feeling about it when the saleslady in the Hand-Me-Ups shop said he could have the “gently worn” outfit for ninety-nine dollars. Next she pulled out suits, shoes, belts, ties, even socks. DKNY, Hugo Boss, Gucci, Hermès, Ralph Lauren. All from the same celebrity whose name I can’t tell you, and it occurred to Win that not so long ago, a wide receiver for the Patriots got killed in a car wreck. One eighty, six feet tall,muscular but not a moose. In other words, about Win’s size.

Incipit tratto da:

  • Title: The front
  • Author: Patricia Cornwell
  • Publisher: Putnam Adult
  • Language: English

Quarta di copertina / Trama
La potente e bellissima Monique Lamont, procuratore distrettuale ambizioso e senza scrupoli, affida una nuova missione al detective Win Garano: recarsi a Watertown, un piccolo centro del Massachusetts, per riaprire un caso irrisolto di omicidio risalente a quarant’anni prima. Il procuratore vuole provare a tutti i costi che a violentare e uccidere nel 1962 Janie Brolin, una ragazza cieca, fu il famigerato Strangolatore di Boston: proprio il colpo di scena di cui avrebbe bisogno per dare una svolta alla sua carriera. Watertown, però, è anche la sede del FRONT, un’organizzazione informale che riunisce alcuni dipartimenti di polizia decisi a ritagliarsi un’autonomia sempre maggiore, con buona pace del procuratore distrettuale. Un conflitto di interessi che Garano si trova da subito, suo malgrado, ad affrontare. Con il passare dei giorni e il progredire delle indagini, nel detective maturerà la consapevolezza di trovarsi imprigionato in un labirinto di specchi deformanti, una trappola dove verità e menzogna sembrano mescolarsi in un’unica ombra minacciosa. E dire che Nana, la sua stravagante nonna, una sorta di fattucchiera capace di premonizioni e strani incantesimi, lo aveva messo in guardia. Ma forse nemmeno la stregoneria poteva preparare Win a ciò che lo aspetta. Proseguono con Al buio le vicende di Win Garano cominciate in A Rischio: una nuova e già acclamata serie nella quale Patricia Cornwell stupisce ancora una volta per le sue capacità narrative, confermandosi come la massima autrice nel panorama del thriller.
(Ed. Mondadori; Omnibus Stranieri)

Bibliografia Patricia Cornwell

Da questo romanzo il film Al buio (The Front) per la regia di Tom McLoughlin (2010)

Locandina Al buio

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image