Informativa


Come l’acqua che scorre – Marguerite Yourcenar

Incipit Come L’Acqua Che Scorre

Era a Napoli nel 1575, dietro le spesse mura del forte Sant’Elmo di cui suo padre era governatore. Don Alvaro, stabilitosi ormai da lunghi anni nella penisola, si era conquistato il favore del viceré ma anche l’ospitalità della popolazione e quella dei membri della nobiltà campana che mal sopportavano gli abusi dei funzionari spagnoli. nessuno peraltro contestava la sua integrità, né l’eccellenza della sua stirpe, Con l’appoggio del cardinale Maurizio Carafa, suo parente, aveva sposato la nipote Agnese di Montefeltro, Valentina, ultimo fiore di una razza privilegiata che in lei aveva esaurito la sua linfa. Valentina era bella, il suo viso luminoso, la figura sottile:la sua perfezione scoraggiava i rimatori delle Due Sicilie. Preoccupato del pericolo che una tale meraviglia faceva correre al suo onore, e per natura incline a diffidare delle donne, Don Alvaro un esistenza quasi claustrale e gli anni di Valentina si dividevano tra le melanconiche tenute che il marito possedeva in Calabria, il convento d’Ischia, dove trascorreva la Quaresima, e le camerette a volta della fortezza dove, nelle segrete, marcivano i sospetti di eresia e gli avversari politici.
(Anna, soror…)

La notizia che Nathanaël era morto in una piccola isola della Frigia fece poco scalpore quando giunse ad Amsterdam. Lo zio Elia e la zia Eva ammisero di essersi aspettati questa fine, d’altronde, due anni prima, Nathanaël aveva rischiato di morire all’ospedale di Amsterdam; il suo secondo trapasso, per così dire, non commuoveva più. Si diceva che la moglie Sarai (ma era proprio sua moglie?) fosse morta prima di lui, era meglio non indagare troppo sul come. Quanto al figlio dei due, Lazzaro, Elia Adriansen si vedeva proprio andare a cercarlo lungo la Judenstraat, in casa di una vecchia dagli occhi troppo neri e troppo vivi che, bene o male, passava per essere la nonna dell’orfano.
( Un uomo oscuro )

Incipit tratto da:

  • Titolo: Come l’acqua che scorre
  • Autrice: Marguerite Yourcenar
  • Traduzione: Maria Caronia
  • Titolo originale: Comme l’eau qui coule
  • Casa editrice: Einaudi
  • Bibliografia Marguerite Yourcenar

Come l’acqua che scorre - Marguerite Yourcenar

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image