Informativa


Freddo a Luglio – Joe R. Lansdale

Incipit Freddo a Luglio

Quella notte fu Ann la prima a sentire un rumore.
Io stavo dormendo. Da un po’ di giorni non riposavo tanto bene a causa di certe grane al lavoro, e anche perché le due notti precedenti il nostro bambino di quattro anni, Jordan, era stato male, con vomito e tosse, costringendoci ad alzarci dal letto di continuo. Quella notte però Jordan dormiva di un sonno profondo, e io con lui.
Fui risvegliato dal gomito di Ann conficcato nelle costole, e dalla sua domanda sussurrata: – Hai sentito? –

Incipit tratto da:

    • Titolo: Freddo a Luglio
    • Autore: Joe R. Lansdale
    • Traduzione: Giancarlo Carlotti
    • Titolo originale: Cold in July
    • Casa editrice: Fanucci

Bibliografia essenziale di Joe R. Lansdale

Freddo a Luglio di Joe R. Lansdale

Incipit Cold in July

That night, Ann heard the noise first.
I was asleep. I hadn’t slept well in a while due to some problems at work, and the fact that our four-year-old son, Jordan, had been sick the previous two nights, coughing, vomiting, getting us up at all hours. But tonight he was sleeping soundly and I was out cold.
I came awake with Ann’s elbow in my rib and her whisper, “Did you hear that?”

Incipit tratto da:

  • Title: Cold in July
  • Author: Joe R. Lansdale
  • Publisher: Phoenix Paperbacks
  • Language: English

Quarta di copertina / Trama
A luglio, in Texas, può succedere qualunque cosa. Persino che faccia freddo nell’anima. È una notte caldissima di luglio, e un ladro irrompe nella casa di Richard Dane, un pacifico corniciaio. Un colpo di pistola, del sangue, un morto. Legittima difesa, ma la vita del tranquillo artigiano e della sua famiglia è sconvolta dalla violenza di un evento imprevisto e inevitabile. Poi accade qualcosa di strano, e iniziano le minacce. Il padre del delinquente, dal passato turbolento, promette vendetta: per un figlio si può fare qualunque cosa. La polizia non sembra turbata, eppure si comporta in modo sospetto, forse perché nella sonnolenta provincia texana si profila l’ombra del crimine organizzato…
Una spirale da incubo, un’odissea di colpi di scena, un viaggio negli anfratti più scuri ed efferati della psiche.
(Ed. Fanucci; Tif Extra)

Bibliografia essenziale di Joe R. Lansdale

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image