Informativa


Fuoco – Anaïs Nin

Incipit Fuoco

Dicembre 1934
La mia nave ha battuto il record di velocità navigando alla volta di New York. Era notte e non mattina quando arrivai – giustamente del resto, visto che per la notte è l’inizio e la radici di tutti i giorni. L’orchestra suonava, i grattacieli scintillavano con milioni d’occhi, come forme sospese nell’aria nera, e un uomo stava sussurrando: “Tesoro mio, ti amo, ascoltami, dolcezza, io ti amo. Sei meravigliosa, dolcezza mia. Non è fantastico, dolcezza, arrivare a New York, mentre faccio l’amore con te. Sono pazzo di te, dolcezza. Non mi tradirai, vero? Non mi dimenticherai, dolcezza? Adoro i tuoi capelli, dolcezza mia. Ascoltami…”
“La musica è troppo forte, ” dissi. “Riesco a sentire soltanto la musica.”

Incipit tratto da:

  • Titolo: Fuoco
  • Autrice: Anaïs Nin
  • Traduzione: Delfina Vezzoli
  • Titolo originale: Fire, from a “journal of love”
  • Casa editrice: Bompiani
  • Bibliografia Anaïs Nin

Fuoco - Anaïs Nin

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image