Informativa


Giorni d’amore e inganno – Alicia Giménez-Bartlett

Incipit Giorni d’amore e inganno

Era una storia senza corpo, senz’anima, senza mordente. Personaggi dai nomi improbabili si aggiravano senza sosta in scenari urbani. Amori, disamori, passioni non corrisposte, solitudine. Uno schifo. Niente che la interessasse o riuscisse a emozionarla. Così, dal divano dov’era seduta, Paula gettò via il libro, che cadde con la costola all’insù. Sembrava una piccola tenda canadese.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Giorni d’amore e inganno
    • Autrice: Alicia Giménez-Bartlett
    • Traduzione: Maria Nicola
    • Titolo originale: Días de amor y engaño
    • Casa editrice: Sellerio

Bibliografia Alicia Giménez-Bartlett

Giorni d'amore e inganno di Alicia Giménez-Bartlett
Incipit Días de amor y engaño

Aquélla era una historia sin cuerpo, sin alma, sin interés. Unos cuantospersonajes de nombres poco corrientes se movían sin parar por escenariosurbanos. Amor, desamor, pasiones no correspondidas, soledad. Un asco.Nada de aquello le interesaba o conseguía emocionarla, de modo que tiróel libro al suelo desde el sofá donde se encontraba. Cayó con el lomo haciaarriba, formando una pequeña tienda de campaña.

Incipit tratto da:

Quarta di copertina / Trama
Quattro donne in un labirinto senza uscita. Il laboratorio dell’esperimento è un chiuso residence messicano. Un villaggio in cui vivono in lussuoso isolamento le mogli degli ingegneri stranieri al lavoro in un grande cantiere. Paula, aspirante scrittrice e intellettuale, di umore scostante; Victoria, professoressa di chimica, intelligente e positiva; Susy, giovanissima americana segnata da un passato familiare traumatico e affamata d’affetto; Manuela, moglie sessantenne del capo, realizzata e sicura di sé con uno spirito protettivo da matrona. Piccole invidie, normali pettegolezzi, pretese e profferte di amicizia, sottili nevrosi, si incrociano e si scontrano come prevedibile e naturale. Ma un giorno una di esse si innamora del marito di un’altra. E scoppia una specie di reazione a catena, che investe, in una tempesta di sentimenti implacabili, ognuna di loro e ciascuno dei rapporti matrimoniali. Come se la scintilla di quell’amore irregolare fosse il lampo improvviso che illumina, per un attimo e per sempre, un paesaggio sconosciuto, fino a quel momento sepolto nella notte. Alicia Giménez-Bartlett è da un lato l’ingegnosa scrittrice dei romanzi gialli di Petra Delicado, in cui da ogni pagina e da ogni rigo riluce, pur nella durezza della materia poliziesca, un umorismo da commedia; dall’altro, è l’esploratrice di psicologie, la scrutatrice d’anime sospese. In Giorni d’amore e inganno s’immerge impietosa nelle fragili personalità esposte allo stress di situazioni improvvise, insolite, che le scoprono indifese.
(Ed. Sellerio; La Memoria)

Bibliografia Alicia Giménez-Bartlett

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image