Lazzaro, vieni fuori – Andrea G. Pinketts

Incipit Lazzaro, vieni fuori

Per molto tempo sono andato a letto tardi. La differenza tra me e Proust.

Incipit tratto da:

Copertine di Lazzaro vieni fuori di Andrea G. Pinketts

Quarta di copertina / Trama

Anche Andrea G. Pinketts e stato piccolo, Lazzaro no. Era gia grande alla sua prima avventura che e una fiaba d’azione. Dove il Bene e il Male si scontrano con il “bene o male” e ne escono sconfitti. Quando i cani latrano e i maiali abbaiano, quando i nani e i giganti si incontrano nello stesso piccolo paese, allora e il caso che Lazzaro Sant’Andrea intervenga. Fra Peter Pan e il mostro di Firenze, fra Mary Poppins e Mary Riley, tra pedofili e cinefili, fra Swift e swing, la genesi della letteratura pinkettsiana.
(Ed. Feltrinelli)

Indice cronologico opere Andrea G. Pinketts