Thomas e le gemelle – Carlo Lucarelli

Incipit Thomas e le gemelle ovvero la strana faccenda del mostro con gli occhi di luce gialla

C’era una cacca proprio in cima al vialetto che passava davanti alla porta di casa.
Le gemelle lo notarono subito perché la mamma era fissata con le scarpe pulite e quando avevano quelle nuove guardavano più per terra che per aria. Quella mattina, poi, era il primo giorno di scuola materna e se avessero pestato una cacca la mamma sarebbe impazzita. Però c’era qualcosa di strano in quella cacca. La mamma era tornata in casa un momento per prendere le chiavi della macchina che aveva dimenticato così le gemelle ne approfittarono per esaminarla meglio.

Incipit tratto da:

  • Titolo: Thomas e le gemelle ovvero la strana faccenda del mostro con gli occhi di luce gialla
  • Autore: Carlo Lucarelli
  • Casa editrice: Rrose Sélavy

Bibliografia Carlo Lucarelli

Copertina di Thomas e le gemelle di Carlo Lucarelli

Quarta di copertina / Trama

Che cosa accade, di notte, nel cantiere di Picco Piccano? E cosa sono quegli strani rumori e quelle luci accecanti? Sarà un mostro? Lo scopriranno le gemelline Angelica e Giuliana, di tre anni – che parlano poco ma pensano molto – e Thomas, un prezioso Watson di dieci anni. Il primo indizio viene dalle tante “tracce” che lascia in giro Congo, il grande cane di Picco Piccano, l’imprenditore edile che spesso si incontra con dei tipi non proprio raccomandabili. Thomas e le gemelline decidono di scoprire come stanno davvero le cose. Thomas chiede all’amico Icio di aiutarlo nella loro ispezione notturna al cantiere, ma appena lo strano mostro dagli occhi di luce gialla si fa sentire, Icio se la dà a gambe. Thomas dovrà allora cavarsela da solo e affrontare Picco Piccano, nel suo ufficio, al cantiere. E certo la paura è tanta. Ma Icio non lo abbandonerà, rivelandosi un amico prezioso. Una storia in giallo, con sfumature anche un poco thriller, nella quale prevalgono l’astuzia delle gemelline, il coraggio di Thomas e l’amicizia. Come per tutte le storie in giallo, è rigorosamente vietato svelarne il finale.
(Ed. Rrose Sélavy)

Indice cronologico opere Carlo Lucarelli