Informativa


Il maestro e margherita – Michail A. Bulgakov

Incipit Il maestro e margherita

Nell’ora di un caldo tramonto primaverile apparvero presso gli stagni Patriaršie due cittadini. Il primo – Sulla quarantina, con un completo grigio estivo – era di bassa statura, scuro di capelli, ben nutrito, calvo; teneva in mano una dignitosa lobbietta, e il suo volto, rasato con cura, era adorno di un paio di occhiali smisurati con una montatura nera di corno. Il secondo – un giovanotto dalle spalle larghe, coi capelli rossicci a ciuffi disordinati e un berretto a quadri buttato sulla nuca – indossava una camicia scozzese, pantaloni bianchi spiegazzati e un paio di mocassini neri.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Il maestro e margherita
    • Autore: Michail A. Bulgakov
    • Traduzione: Vera Dridso
    • Titolo originale: Master i Margarita
    • Casa editrice: Einaudi

Bibliografia Bulgakov

Il maestro e margherita di Michail A. Bulgakov

Quarta di copertina / Trama
«Il diavolo è il più appariscente personaggio del grande romanzo postumo di Bulgakov. Appare un mattino dinanzi a due cittadini, uno dei quali sta enumerando le prove dell’inesistenza di Dio. Il neovenuto non è di questo parere…
Ma c’è ben altro: era anche presente al secondo interrogatorio di Gesù da parte di Ponzio Pilato e ne dà ampia relazione in un capitolo che è forse il più stupefacente del libro…
Poco dopo, il demonio si esibisce al Teatro di varietà di fronte a un pubblico enorme. I fatti che accadono sono così fenomenali che alcuni spettatori devono essere ricoverati in una clinica psichiatrica…
Un romanzo-poema o, se volete, uno show in cui intervengono numerosissimi personaggi, un libro in cui un realismo quasi crudele si fonde o si mescola col più alto dei possibili temi: quello della Passione… È qui che Bulgakov si congiunge con la più profonda tradizione letteraria della sua terra: la vena messianica, quella che troviamo in certe figure di Gogol’ e Dostoevskij e in quel pazzo di Dio che è quasi immancabile comprimario di ogni melodramma russo».
Eugenio Montale
(Ed. Einaudi; Tascabili Letteratura)

Bibliografia Bulgakov

Da questo romanzo il film Il maestro e margherita per la regia di Aleksandar Petrovic (1972)

Locandina Il maestro e margherita

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image