Nel legno e nella pietra – Mauro Corona

Incipit Nel legno e nella pietra

Ho la certezza di essere stato miracolato più volte nella mia ormai lunga avventura alpinistica. Forse è il fato che decide quanto tempo e quanta fortuna concederci sulla terra. Altrimenti non si spiega perché uno paga con la vita il primo, minimo errore e un altro, che ne commette parecchi e madornali, se la cava sempre. Sono finito dentro una valanga trascinato per duecento metri e la morte non mi ha voluto. Un mio amico, invece, nello stesso punto e nella stessa slavina ha lasciato la vita. Sono volato da una cascata di ghiaccio verticale per cinquanta metri, riportando solo qualche botta. La roccia mi ha buttato giù più volte (sempre per errore mio) e me la sono cavata con danni minimi.
(Miracolo)

Incipit tratto da:

    • Titolo: Nel legno e nella pietra
    • Autore: Mauro Corona
    • Casa editrice: Mondadori

Bibliografia Mauro Corona

Nel legno e nella pietra di Mauro Corona

Quarta di copertina / Trama
Novantatré storie e un epilogo, legati tra loro dall’inconfondibile voce di Mauro Corona, che in dà vita a un’infinita carrellata di volti e personaggi. I protagonisti dei suoi racconti, folli ed eroici, ammiccanti tra boschi, scalate e panche d’osteria, sembrano scavati “nel legno e nella pietra”. Sono spaccapietre e carbonai, streghe e boscaioli, selvatici e violenti ma facili alla commozione come bambini: anime inquiete che popolano le valli, i burroni, i sentieri del Vajont.
Indimenticabili pagine sulle quali corrono la Vita e la Morte, la buffoneria e la tragicità, la scabra quotidianità e i colori, talora cupi, della leggenda.
(Ed. Mondadori; BestSellers)

Bibliografia Mauro Corona