L’ombra delle colline – Giovanni Arpino

Sapevo di sognare.

Incipit L’ombra delle colline

Sapevo di sognare.
La salita era ripida, il sentiero era appena tracciato tra le erbe andava su con brusche curve, ogni tanto rabbuiandosi tra le acacie che si sporgevano a grappoli, a ombrello. Tutto pareva felice intorno, in un ordine e silenzio assoluto.

Titolo: L’ombra delle colline
Autore: Giovanni Arpino
Casa editrice: Baldini & Castoldi

Bibliografia Giovanni Arpino

Copertine di L'ombra delle colline di Giovanni Arpino
Quarta di copertina / Trama

Attento osservatore della realtà e testimone del suo tempo, Arpino amava definirsi un narratore di storie. Nella sua opera ricorrono spesso alcune costanti autobiografiche che ritroviamo anche, sullo sfondo della guerra e della Resistenza, nel viaggio dei due inquieti protagonisti de L’ombra delle colline, Stefano e Lu. Un’esperienza che prenderà la forma di un ritorno al passato, di un tentativo di liberarsi da ossessioni ed esperienze traumatiche. Resterà invece un’amara riflessione: Forse potremmo essere contenti così come siamo, se non sapessimo ciò che siamo stati.
(Ed. Baldini & Castoldi)

Romanzo vincitore del Premio Strega nel 1964

Indice cronologico opere Giovanni Arpino