Il piccolo naviglio – Antonio Tabucchi

Incipit Il piccolo naviglio

La medicina, nella persona del dottor Poldi, aveva diagnosticato ad Argia pubertà e funzioni ovariche improbabili appena la prematura era sbucata dal ventre di sua madre; e al tempo che Capitano Sesto scelse come inizio della sua storia doveva essere la minuscola ragazza del ritratto che egli aveva ritrovato nel solaio della casa paterna, con gli occhi rotondi e un visetto appuntito che la faceva rassomigliare vagamente a una talpa. Viveva allora con i suoi genitori in un casolare giallino, scrostato dagli anni, in mezzo a un’aia popolata da galline e da due vacche che ogni sera rientravano da sole nella stalla: il tutto proprietà di un funzionario regio che stava a Torino e veniva ogni morte di papa. Insomma si sopravviveva, grazie a Dio, e non sarebbe stata una vita disgraziata senza la disgrazia di quella figlia.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Il piccolo naviglio
    • Autore: Antonio Tabucchi
    • Casa editrice: Feltrinelli

Bibliografia Antonio Tabucchi

Il piccolo naviglio - Antonio Tabucchi

Quarta di copertina / Trama
Lasciati da parte i ricordi personali che questo Piccolo naviglio porta sulla sua scia, ho cercato di capire di quale materia sia fatto, e mi è parso che le assi della chiglia appartengano allo stesso legno dei libri che lo hanno seguito negli anni. C’è la Storia con la maiuscola, scriteriata fanciulla che reca festosa lutti e iatture; la storia senza maiuscole del nostro paese, per il quale continuo a nutrire la nostalgia di ciò che avrebbe potuto essere e non è, mischiata a un senso di colpa per una colpa che non mi appartiene; la nostra lingua, che ho cercato di difendere scrivendola. E soprattutto c’è il fenotipo di molti miei personaggi a venire: un personaggio sconfitto ma non rassegnato, ostinato, tenace. Fedele, come ha detto un poeta, “alla parola data all’idea avuta”. L’idea che noi siamo perché ci raccontiamo e che lui potrà esistere soltanto se riuscirà a raccontare la propria storia. Che poi è questo libro.
Antonio Tabucchi
(Ed. Feltrinelli; I Narratori)

Bibliografia Antonio Tabucchi