La porta delle tenebre – Glenn Cooper

«Mamma, dove siamo?»

Incipit La porta delle tenebre. Dannati

«Mamma, dove siamo?»
Non ottenendo risposta, il piccolo Sam ripeté la domanda con più insistenza. Sua sorella Belle, di soli due anni, scoppiò a piangere.
Arabel non poteva fare altro che guardarsi attorno, ammutolita e stravolta: un secondo prima era a Dartford, nella mensa del MAAC, in trepidante attesa di riabbracciare sua sorella Emily, e quello dopo in un luogo completamente diverso.
L’altra donna, invece, temeva di sapere dove fossero. Delia May abbracciò Belle sussurrandole di fare la brava e di non muoversi.

Incipit tratto da:
Titolo: La porta delle tenebre. Dannati
Autore: Glenn Cooper
Traduzione: Paolo Falcone
Titolo originale: Down – Portal
Casa editrice: Nord

Bibliografia di Glenn Cooper

Copertine di La porta delle tenebre di Glenn Cooper

Incipit Down – Portal

“Mummy, where are we?”
When he didn’t get a reply, four-year-old Sam repeated the question more insistently.
His sister, Belle, a year younger, began to cry.
Their mother, Arabel, didn’t have an answer and could only stare in mute shock, for one moment they had been in the canteen at the MAAC supercollider in Dartford, England waiting hopefully to be reunited with Arabes sister, Emily Loughty, and the next moment they were someplace very different. But the other woman had a sick inkling where they were. Delia May quickly snatched Belle into her arms and whispered for her to be a good girl and try to keep still.

Incipit tratto da:
Title: Down – Portal
Author: Glenn Cooper
Language: English
Quarta di copertina / Trama

La speranza è durata poco più di un battito di ciglia. La speranza di potere, un giorno, dimenticare il cielo plumbeo e l’atmosfera opprimente dell’Oltre. La speranza di essersi lasciati per sempre alle spalle il mondo dove sono confinati tutti i malvagi vissuti sulla Terra dall’inizio dei tempi. Invece, non appena si rendono conto di avercela fatta, di essere nuovamente a casa, John Camp ed Emily Loughty sono costretti ad affrontare una realtà agghiacciante. L’incubo non è finito. Come previsto, l’avvio dell’acceleratore di particelle ha aperto il
varco grazie al quale John ed Emily si sono ritrovati nel laboratorio di Dartford, in Inghilterra, ma allo stesso tempo ha inghiottito un numero imprecisato d’innocenti. Tra cui ci sono anche la sorella e i nipotini di Emily. Lei quindi non ha scelta: per salvarli, deve attraversare ancora una volta la Porta delle Tenebre e tornare all’Inferno. E, mentre a Londra c’è chi è determinato a smascherare le menzogne del governo su quanto sta accadendo a Dartford, Emily e John si preparano insieme con una squadra di recupero ad affrontare un viaggio ancor
più pericoloso e ricco d’insidie del precedente.
Un viaggio durante il quale incontreranno nuovi, terribili nemici, e stringeranno alleanze con coloro che li hanno aiutati a sopravvivere all’Inferno. Ma ci si può veramente fidare di chi, in vita, ha ceduto alle seduzioni del Male ed è da secoli relegato nella terra dei Dannati?
(Ed. Nord)

Cronologia opere di Glenn Cooper