Informativa


Nel paese delle ultime cose – Paul Auster

Incipit Nel paese delle ultime cose

Queste sono le ultime cose, scriveva. A una a una scompaiono e non ritornano più. Posso raccontarti di quelle che ho visto, di quelle che non esistono più, ma temo di non averne il tempo. Tutto sta accadendo così velocemente ora, che non riesco a tenervi dietro.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Nel paese delle ultime cose
    • Autore: Paul Auster
    • Traduzione: Monica Sperandini
    • Titolo originale: In the Country of Last Things
    • Casa editrice: Einaudi

Bibliografia Paul Auster
Nel paese delle ultime cose di Paul Auster
Incipit In the Country of Last Things

These are the last thing, she wrote. One by one they disappear and never come back. I can tell you of the ones I have seen, of the ones that are no more, but I doubt there will be time. It is all happening too fast now, and I cannot keep up.

Incipit tratto da:

  • Title: In the Country of Last Things
  • Author: Paul Auster
  • Publisher: Penguin
  • Language: English

Quarta di copertina / Trama
Anna Blume era partita alla ricerca del fratello giornalista, scomparso senza lasciare traccia durante un reportage, ed è approdata nel Paese delle ultime cose: ormai per lei e per tutti non c’è più possibilità di salvezza, di fuga. La definitiva catastrofe si è compiuta ma nonostante tutto Anna resiste e si aggrappa a tutte le sue forze per sopravvivere salvando in qualche luogo della sua coscienza una traccia di irrinunciabile umanità, una testimonianza di amicizia, persino d’amore. E con essa la voglia di raccontare e conservare la memoria di quanto accaduto affinché anche gli altri sappiano. Con evidenti richiami alla letteratura fantastica, al noir, ma anche appellandosi alla nostra storia recente, Nel paese delle ultime cose è un tour de force crudo e affascinante che rivela via via la sua intenzione provocatoria: scrivere il romanzo del ventesimo secolo, le tappe di un viaggio infernale con i suoi moderni dannati.
(Ed. Enaudi, ET Scrittori)

Bibliografia Paul Auster

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image