Ravelstein – Saul Bellow

Non è strano che i benefattori dell’umanità siano persone divertenti?

Incipit Ravelstein

Non è strano che i benefattori dell’umanità siano persone divertenti? In America, almeno, spesso è così. Chi vuole governare questo paese lo deve divertire. Durante la Guerra Civile la gente si lagnava delle facezie di Lincoln. Ma forse lui sentiva che la troppa serietà era di gran lunga più pericolosa di qualunque barzelletta. I suoi critici, invece, dicevano che era frivolo e lo stesso ministro della Guerra lo paragonava a una scimmia.

Incipit tratto da:
Titolo: Ravelstein
Autore: Saul Bellow
Traduzione: vincenzo Mantovani
Titolo originale: Ravelstein
Casa editrice: Mondadori

Bibliografia di Saul Bellow

Copertine di Ravelstein di Saul Bellow

Incipit Ravelstein

Odd that mankind’s benefactors should be amusing people. In America at least this is often the case. Anyone who wants to govern the country has to entertain it. During the Civil War people complained about Lincoln’s funny stories. Perhaps he sensed that strict seriousness was far more dangerous than any joke. But critics said that he was frivolous and his own Secretary of War referred to him as an ape.

Incipit tratto da:
Title: Ravelstein
Author: Saul Bellow
Publisher: Viking
Language: English
Quarta di copertina / Trama

Abe Ravelstein è un geniale e stravagante professore di filosofia politica, forgiatore di menti, ma anche viveur instancabile e amante della buona cucina, dell’arte, del pettegolezzo. Malato di Aids, chiede a un amico scrittore di scrivere la sua biografia. Nel corso di un viaggio che insieme compiono a Parigi, in conversazioni che sono dialoghi di fenomenale e provocatoria intelligenza, i due ripercorrono la storia della loro amicizia e si scambiano riflessioni sulla politica, la storia, l’attualità, le donne, alternandole con memorie di antichi amori e mai sopite passioni. Ravelstein è un viaggio attraverso l’amore e la memoria, un’elegia all’amicizia e alla vita vissuta intensamente (nel bene e nel male), un libro audace, sfrontato e brillante.
(Ed. Mondadori; Oscar Scrittori del Novecento)

Indice cronologico opere di Saul Bellow