Rebecca – Edoardo Nesi

Incipit Rebecca

Madeleine si rigira nel letto e dice:
“Mamma, me la racconti la storia del Tennis Roma?”
Nell’ultima settimana Madeleine si è sempre addormentata verso le dieci, dopo il latte freddo nel biberon con il tappo azzurro e la storia di Willow e Mad Martigan contro la regina cattiva Bavmorda. Prima c’era stata l’acqua frizzante nel biberon con il tappo giallo e il Fortunadrago della storia infinita che faceva paura ai tre Bambinacci che davano noia al povero Bastian. La storia del Tennis Roma gliela raccontavo l’estate scorsa, ma ora, a riaddormentarsi nello stesso letto. Madeleine se la dev’essere ricordata. Mi avvicino a lei, le carezzo i capelli a voce bassa, comincio a raccontare:
“Allora bambina, devi sapere che negli anni Ottanta, a Forte dei Marmi…”
“…c’era questo Tennis Roma…”

Incipit tratto da:

    • Titolo: Rebecca
    • Autore: Edoardo Nesi
    • Casa editrice: Bompiani

Bibliografia Edoardo Nesi

Copertine di Rebecca di Edoardo Nesi

Quarta di copertina / Trama

Rebecca. Bella, giovane, ricca, interessata alla vita dei divi cinematografici, intrappolata in un matrimonio infelice, ossessionata dalla sicurezza dei suoi tre bambini, concentrata sulla difesa a ogni costo del suo status sociale. Nell’arco di poche ore, mentre si consumano i preparativi e i festeggiamenti per il matrimonio di suo fratello Federico, Rebecca attraversa il mondo che la circonda con passo leggero. Intorno a lei, mentre i nervosismi si accavallano e le tensioni famigliari sono sul punto di esplodere, una generazione e una classe sociale escono allo scoperto in tutta la loro vuotezza e povertà, tra champagne, vestiti firmati e rinfreschi su un curatissimo prato all’inglese.
Con Rebecca, con tutte le sue incoerenze e debolezze, Edoardo Nesi offre uno straordinario ritratto delle contraddizioni di questi anni, grottesco e partecipe, coraggioso e irriverente, divertente e insieme tragico.
(Ed. Bompiani; Tascabili Narrativa)

Indice cronologico opere Edoardo Nesi