Informativa


Uomini che odiano le donne – Stieg Larsson

Incipit Uomini che odiano le donne

Era diventato un rito che si ripeteva ogni anno. Il destinatario del fiore ne compiva stavolta ottantadue. Quando il fiore arrivò, aprì il pacchetto e lo liberò della carta da regalo in cui era avvolto. Quindi sollevò il ricevitore e compose il numero di un ex commissario di pubblica sicurezza che dopo il pensionamento era andato a stabilirsi sulle rive del lago Siljan. I due uomini non erano solo coetanei, ma erano anche nati nello stesso giorno – fatto che in quel contesto poteva essere considerato come una sorta d’ironia. Il commissario, che sapeva che la telefonata sarebbe arrivata dopo la distribuzione della posta delle undici, nell’attesa stava bevendo un caffè. Quest’anno il telefono squillò già alle dieci e trenta. Lui alzò la cornetta e disse ciao senza nemmeno presentarsi.
(Prologo)

Incipit tratto da:

    • Titolo: Uomini che odiano le donne
    • Autore: Stieg Larsson
    • Traduzione: Carmen Giorgetti Cima
    • Titolo originale: Män som hatar kvinnor
    • Casa editrice: Marsilio

Bibliografia Stieg Larsson

Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson

Quarta di copertina / Trama
Da molti anni, la nipote prediletta del potente industriale Henrik Vanger è scomparsa senza lasciare traccia. Il corpo non è mai stato ritrovato. Quando, ormai vecchio, Vanger riceve un dono che riapre la vicenda, incarica Mikael Blomkvist, noto giornalista investigativo, di ricostruire gli avvenimenti e cercare la verità. Aiutato da Lisbeth Salander, abilissima hacker, Blomkvist indaga a fondo la storia della famiglia Vanger, ma più scava, più le scoperte sono spaventose.
(Ed. Marsilio; Tascabili maxi)

Bibliografia Stieg Larsson

Da questo romanzo il film Millennium. Uomini che odiano le donne (The Girl with the Dragon Tattoo) per la regia di David Fincher (2011)

Locandina Millennium. Uomini che odiano le donne

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image