Uomini e Topi – John Steinbeck

Incipit Uomini e Topi

Poche miglia a sud di Soledad, il salinas càpita sotto le falde dei colli, dove scorre verde e profondo. L’acqua è ancora tiepida, perchè è sgusciata sfavillando sulle sabbie gialle nel sole, prima di giungere alla stretta pozza. Su una riva del fiume i pendii dorati del contrafforte salgono dolcemente ai monti Gabilan forti e rocciosi; ma a valle l’acqua è orlata di piante: salici verdi e novelli ad ogni primavera, ingombre le forche dei rami bassi dal tritume della piena invernale, e sicomori dalle candide e screziate braccia penzolanti e dalle fronde arcuate sulla corrente. Sulla riva sabbiosa sotto gli alberi giacciono le foglie dissecate in uno strato così alto, che la lucertola fa un grande trapestìo correndovi in mezzo. I conigli escono dalla macchia a sedersi nella sabbia nella sera, e le radure acquitrinose sono disseminate dalle tracce notturne dei tassi, dalle larghe zampate dei cani dei ranches e dalle orme a cunueo dei daini che vengono a bere all’ombra.

Incipit tratto da:
Titolo: Uomini e Topi
Autore: John Steinbeck
Traduzione: Cesare Pavese
Titolo originale: Of Mice And Men
Casa editrice: Valentino Bompiani

Bibliografia John Steinbeck

Copertine di Uomini e Topi di John Steinbeck

Incipit Of Mice And Men

A few miles south of Soledad, the Salinas River drops in close to the hillside bank and runs deep and green. The water is warm too, for it has slipped twinkling over the yellow sands in the sunlight before reaching the narrow pool. On one side of the river the golden foothill slopes curve up to the strong and rocky Gabilan mountains, but on the valley side the water is lined with trees—willows fresh and green with every spring, carrying in their lower leaf junctures the debris of the winter’s flooding; and sycamores with mottled, white, recumbent limbs and branches that arch over the pool. On the sandy bank under the trees the leaves lie deep and so crisp that a lizard makes a great skittering if he runs among them. Rabbits come out of the brush to sit on the sand in the evening, and the damp flats are covered with the night tracks of ’coons, and with the spread pads of dogs from the ranches, and with the split-wedge tracks of deer that come to drink in the dark.

Incipit tratto da:
Title: Of Mice And Men
Author: John Steinbeck
Publisher: Penguin
Language: English
Quarta di copertina / Trama

Pensato per un pubblico – i braccianti della California – che non sapeva né leggere né scrivere, Uomini e topi (1937) è un breve romanzo, ricco di dialoghi, che, nelle intenzioni di Steinbeck, avrebbe dovuto essere in seguito adattato, come difatti avvenne, per il teatro e per il cinema. Protagonisti, due lavoratori stagionali, George Milton, e l’inseparabile Lennie Little, un gigante con il cuore e la mente di un bambino, che il destino e la malizia degli uomini sospingono verso una fine straziante. Il ritratto di un’America stretta dalla sua peggiore crisi economica nella drammatica rappresentazione di un maestro.
(Ed. Bompiani)

Cronologia opere John Steinbeck

Da questo romanzo sono stati tratti alcuni film tra cui Uomini e topi per la regia di Gary Sinise (1992)

Locandina Uomini e topi - Gary Sinise