Vedrò singapore? – Piero Chiara

Incipit Vedrò Singapore?

La data del 23 novembre 1932, più che scritta è scavata dentro la mia mente con segni non meno indelebili di quelli che in seguito e per tutta la vita vi incise, a giusti intervalli, il dolore. Data memorabile, perché segnò l’inizio di un corso di eventi dai quali dovevo emergere a distanza di un anno, ma restandone segnato per sempre.
Quel giorno, partito avanti l’alba da Pontebba, nell’alta Carnia, avevo cambiato treno da Udine e fatto sosta a Gorizia: due città che vedevo per la prima volta e delle quali sapevo soltanto quel poco che era legato alla guerra 1915-1918, combattuta una quindicina d’anni prima in quei luoghi e subito entrata nei libri di scuola.

Incipit tratto da:
Titolo: Vedrò Singapore?
Autore: Piero Chiara
Casa editrice: Mondadori

Bibliografia Piero Chiara

Copertine di Vedrò Singapore? di Piero Chiara
Quarta di copertina / Trama

Calarsi nei panni di un giovane impiegato di infimo rango dell’amministrazione giudiziaria, all’inizio degli anni Trenta, e fargli vivere, nel suo primo anno di servizio, una serie di peripezie sconvolgenti, di grotteschi colpi di scena, di dolorosi disinganni: è quanto Chiara riesce a realizzare in questo suo ampio romanzo, Vedrò Singapore?. Protagonista ne è il giovane narratore il quale, sedotto dall’attrazione per il gioco e soprattutto per le donne, viene perseguitato dall’Alto Commissario Speciale per la Giustizia Mordace, impietoso fustigatore dei suoi subalterni, che lo fa trasferire da una sede all’altra dell’istriano e del Friuli. Ma protagonista ne è anche la provincia italiana, con alcuni personaggi indimenticabili: dal cancelliere che cela la sua amante nei sotterranei, agli ospiti della pensione Cérmeli che alternano partite serali di gioco e di pettegolezzi e partite notturne d’amore con le combinazioni più sorprendenti, fino all’inarrivabile Ilde, stupenda cassiera del Caffè Longobardo a Cividale del Friuli, ambita dal narratore finché scopre che, ancora illibata, ha chiesto di entrare a ventun anni nelle case di meretricio. Proprio per tentare di strapparla a questa decisione egli andrà incontro a una serie di avventure che lo porteranno da un lato a vendicarsi nel modo più spettacolare dell’Alto Commissario Mordace e dall’altro a una possibile fuga su una nave per Singapore.
Maestro di una scrittura calibrata e allusiva, paziente nella tessitura quanto infallibile nell’effetto, Chiara ha forse espresso in questo romanzo il meglio della sua esperienza di uomo e di scrittore. Realismo della cornice e fantasia del montaggio, immediatezza degli accenti e ironia dissimulata si fondono con costante equilibrio narrativo. E dettagli e immagini si imprimono nella memoria non meno della persuasività del tono, che senza giudicarla lascia spazio alla vita, facendola apparire strana nei suoi riti quotidiani e quasi famigliare nelle sue inimmaginabili svolte.
(Ed. Mondadori; Scrittori Italiani e Stranieri)

Indice cronologico opere Piero Chiara

Viva Migliavacca! – Piero Chiara

Incipit Viva Migliavacca!

Chi ha una “vista”, una panorama da guardare o delle scene di movimento sulle quali gettare lo sguardo dalle finestre di casa, possiede di solito almeno un binocolo.
Vivendo, come vivo, da tanti anni al cospetto della catena alpina che dalle mie finestre e terrazze vedo per un arco di almeno quattrocento chilometri, sono provvisto non solo d’un prismatico , ma anche, da qualche giorno, di un telescopio giapponese col quale mi porto il Monte Rosa, il Fletschorn e il Michabel a quattro palmi dal naso. Se punto, il mio telescopio, sulle case intorno, anche nel raggio di un chilometro o due, e inquadro una finestra, riesco talvolta a distinguere i quadri appesi alle pareti, a seguire i lavori casalinghi di una massaia o il “solitario” di qualche pensionato che passa ore seduto al tavolo del salotto con le carte in mano.
(Con quel naso)

Incipit tratto da:
Titolo: Viva Migliavacca!
Autore: Piero Chiara
Casa editrice: A. Mondadori

Bibliografia Piero Chiara

Copertina di Viva Migliavacca di Piero Chiara
Quarta di copertina / Trama

Paride Migliavacca, arrivato dal nulla al titolo di “Comenda”, dopo aver pensato, come un Trimalcione moderno, al proprio monumento, sparisce in un’isola deserta tra la costernazione della moglie e delle amanti e di tutta la variopinta corte degli altri “dipendenti”. È uno di questi tredici racconti, in cui troviamo riuniti tutti gli elementi di quell’arte del raccontare che Chiara ha profuso di volta in volta nelle sue “storie” di più ampio respiro. L’io narrante è quello di sempre, quello che ha conosciuto un’infinità di persone, ha vissuto mille esperienza, ha visto stranezze di ogni genere. Un narratore brillante e disincantato, che lascia parlare i fatti, ma che sa anche immedesimarsi nei paradossali casi dei suoi personaggi, ai quali riserva non più soltanto la sua bonaria ironia ma spesso la sua attenzione umanissima, a volte adombrata da un velo di amarezza o di rimpianto.
(Ed. Mondadori; Oscar Narrativa n.1760)

Indice cronologico opere Piero Chiara

Piero Chiara – Opere – Bibliografia

Piero Chiara
Nato nel 1913 a Luino morto nel 1986 a Varese

Bibliografia di Piero Chiara

Opere di Piero Chiara pubblicate in Italia:

  • Itinerario svizzero – Data pubblicazione: 1930
  • Incantavi – Data pubblicazione: 1945
  • Dolore del tempo – Data pubblicazione: 1959
  • Il piatto piange – Data pubblicazione: 1962
  • La spartizione – Data pubblicazione: 1964
  • Con la faccia per terra e altre storie – Data pubblicazione: 1965
  • Ti sento, Giuditta – Data pubblicazione: 1965
  • Il balordo – Data pubblicazione: 1967
  • I ladri – Data pubblicazione: 1967
  • L’uovo al cianuro e altre storie – Data pubblicazione: 1969
  • Ella signor giudice…- Data pubblicazione: 1970
  • I giovedì della signora Giulia – Data pubblicazione: 1970
  • Il pretore di Cuvio – Data pubblicazione: 1973
  • Sotto la sua mano
    o / Tre Racconti (Sotto la Sua mano ; La Banca di Monate ; Il giocatore Coduri)- Data pubblicazione: 1974
  • La stanza del vescovo – Data pubblicazione: 1976
  • Le corna del diavolo e altri racconti – Data pubblicazione: 1977
  • Il vero Casanova – Data pubblicazione: 1977
  • Il cappotto di astrakan – Data pubblicazione: 1978
  • La macchina volante – Data pubblicazione: 1978
  • Vita di Gabriele D’Annunzio – Data pubblicazione: 1978
  • Una spina nel cuore – Data pubblicazione: 1979
  • Le avventure di Pierino al mercato di Luino – Data pubblicazione: 1980
  • Ora ti conto un fatto – Data pubblicazione: 1980
  • Helvetia, salve! – Data pubblicazione: 1981
  • Vedrò Singapore? – Data pubblicazione: 1981
  • Le avventure di Pierino – Data pubblicazione: 1982
  • Viva Migliavacca! e altri dodici racconti – Data pubblicazione: 1982
  • Quaranta storie negli elzeviri del Corriere – Data pubblicazione: 1983
  • Il caso Leone: una storia italiana – Data pubblicazione: 1983
  • Il Decameron raccontato in 10 novelle – Data pubblicazione: 1984
  • Il capostazione di Casalino: e altri racconti – Data pubblicazione: 1986
  • Pierino non farne più! – Data pubblicazione: 1987
  • Saluti notturni dal Passo della Cisa – Data pubblicazione: 1987
  • Gli anni e i giorni – Data pubblicazione: 1988
  • Fatti e misfatti – Data pubblicazione: 1988
  • Di casa in casa, la vita: 30 racconti – Data pubblicazione: 1988
  • Il meglio dei racconti di Piero Chiara – Data pubblicazione: 1989
  • Sale & tabacchi: appunti di varia umanita e di fortuite amenita – Data pubblicazione: 1989
  • Il bombardino del signor Camillo – Data pubblicazione: 1994
  • I miei amici artisti – Data pubblicazione: 1994
  • Elogio del vino – Data pubblicazione: 1995
  • I bei cornuti d’antan e altri scritti del Caffè – Data pubblicazione: 1996
  • I promessi sposi di Piero Chiara – Data pubblicazione: 1996
  • I Trench – Data pubblicazione: 1996
  • Il falso fumatore – Data pubblicazione: 1998
  • Diario svizzero (1944-1945) e altri scritti sull’internamento – Data pubblicazione: 2006
  • Il cammino degli anni e delle lettere : Piero Chiara: carteggio con gli scrittori – Data pubblicazione: 2006
  • Monte solitario – Data pubblicazione: 2006
  • Il rispetto della legge e altri racconti – Data pubblicazione: 2007
  • Quaderno di un tempo felice – Data pubblicazione: 2008
  • Il verde della tua veste e altri racconti – Data pubblicazione: 2008
  • Un bel viaggio – Data pubblicazione: (scritti già pub. dal 1970 al 1986)
  • Raccolte di: Opere; Racconti; Lettere
Copertine della Bibliografia di Piero Chiara