Informativa


Crypto – Dan Brown

Incipit Crypto

Erano sulla Smoky Mountains, nel loro bed and breakfast preferito. David sorrideva. “Dimmi, luce dei miei occhi, mi vuoi sposare?”
Dal letto a baldacchino, lei sollevò lo sguardo e capì che quello era l’uomo giusto. Per sempre. Mentre fissava quegli occhi verde scuro, cominciò a squillare qualcosa in lontananza, un campanello assordante che lo allontanò da lei. Tese le braccia, ma strinse solo il vuoto.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Crypto
    • Autore: Dan Brown
    • Traduzione: Paola Frezza Pavese
    • Titolo originale: Digital fortress
    • Casa editrice: Mondadori

Bibliografia Dan Brown

Crypto di Dan Brown
Incipit Digital Fortress

They were in the Smoky Mountains at their favorite bed-and-breakfast. David was smiling down at her. “What do you say, gorgeous? Marry me?”
Looking up from their canopy bed, she knew he was the one. Forever. As she stared into his deep-green eyes, somewhere in the distance a deafening bell began to ring. It was pulling him away. She reached for him, but her arms clutched empty air.

Incipit tratto da:

  • Title: Digital Fortress
  • Author: Dan Brown
  • Publisher: St. Martin’s Paperbacks
  • Language: English

Quarta di copertina / Trama
A Washington è sabato pomeriggio quando la trentottenne Susan Fletcher, una delle più brillanti menti matematiche degli Stati Uniti – responsabile della divisione di crittologia dell’NSA (National Security Agency) -, viene convocata con urgenza nell’ufficio del comandante Strathmore. Qualcuno ha messo a punto un programma capace di “ingannare” il più sofisticato strumento informatico di spionaggio al mondo, un supercomputer che, grazie ai suoi tre milioni di processori che lavorano in parallelo, può decodificare qualunque testo cifrato a una velocità strabiliante.
Pochissimi sanno dell’esistenza di questa macchina, ideata per contrastare le nuove minacce alla sicurezza nell’era di Internet e in grado di controllare la posta elettronica di chiunque. La stessa NSA, nata cinquant’anni prima con l’intento di proteggere le comunicazioni riservate del governo americano – e di intercettare quelle delle potenze straniere -, opera in semiclandestinità, al di fuori del controllo pubblico.
Susan non si stupisce quando viene a sapere che “Fortezza Digitale” – così è stato battezzato il programma – è frutto delle ricerche di un genio informatico: il giapponese Ensei Tankado, handicappato dalla nascita per i perduranti effetti del disastro atomico di Hiroshima, che dopo essere stato chiamato negli Stati Uniti a lavorare per l’NSA ha sbattuto la porta in faccia ai suoi capi quando si è accorto che il supercomputer rischiava di trasformarsi in un nuovo Grande Fratello. I suoi intenti sono nobili, ma la sua decisione di boicottare l’operato dell’NSA, mettendo il programma in rete e permettendo a chiunque di scaricarlo, rischia di creare l’anarchia e di assicurare la più completa libertà d’azione a spie, criminali, terroristi, trafficanti di droga e riciclatori di denaro sporco…
In un crescendo di tensione, Susan si trova a combattere per difendere la nazione e gli scopi dell’Agenzia nella quale crede. Ma dovrà destreggiarsi fra menzogne e tradimenti, mettendo a repentaglio la propria vita e quella dell’uomo che ama.
In Crypto Dan Brown torna ad affondare lo sguardo in quella zona grigia in cui bene e male si confondono in maniera inestricabile, per consegnarci un tecno-thriller assolutamente realistico che mette a nudo il conflitto, oggi più problematico che mai, tra libertà personali e salvaguardia della sicurezza internazionale.
(Ed. Mondadori; Omnibus)

Bibliografia Dan Brown

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image