Informativa


Echi perduti – Joe R. Lansdale

Incipit Echi perduti

Dalle pagine dello Houston Chronicle
GIALLO NEL TEXAS ORIENTALE

All’interno di un’automobile, ai piedi di una collina coperta di sterpaglia e rampicanti, nel cuore di Mud Creek, Texas, sono stati rinvenuti due cadaveri. La collina, che offre una vista suggestiva, un tempo era un luogo di ritrovo per coppiette che andavano ad appartarsi in macchina, ma ora viene considerata impraticabile da gran parte degli adolescenti della zona, nonostante i cadaveri non fossero altro che dei resti e nonostante tutto faccia pensare che l’automobile e i resti stessi fossero li da parecchi anni. A causa dell’asperità della collina e del brusco strapiombo, era impossibile scorgere la macchina dall’alto. Un abitante della zona ha inoltre dichiarato che in quel punto buona parte della gente «ci veniva di notte e non certo per fini turistici.»

Incipit tratto da:

    • Titolo: Echi perduti
    • Autore: Joe R. Lansdale
    • Traduzione: Seba Pezzani
    • Titolo originale: Lost Echoes
    • Casa editrice: Fanucci

Bibliografia essenziale di Joe R. Lansdale

Echi perduti di Joe R. Lansdale

Incipit Lost Echoes

FROM THE HUSTON CHRONICLE
MISTERY IN EST TEXAS

Body were found in a car at the bottom of a vine and brush-covered hill in the hert of Mud Creek, Texas. The hill, a scenic overlook, was once a popular parking spot for young couple, but is now considered off-limits by most area teenagers, even though the bodies were no more than skeletal remaind and the car and remains apperar to have been there for several years.
Due to the slope of the hill and a sharp lower drop-off, the car could not be seen from above. It was also stated by one area resident that most people who visited the spot “came there at night, and sighseeing wasn’t their purpose.”

Incipit tratto da:

  • Title: Lost Echoes
  • Author: Joe R. Lansdale
  • Publisher: Vintage
  • Language: English

Quarta di copertina / Trama
Harry è un ragazzo come tutti gli altri. O meglio, quasi come tutti gli altri. A renderlo diverso dai suoi coetanei è un potere che somiglia più a un incubo che a un dono. Infilandosi per gioco in un vecchio locale in disuso, si è visto scorrere davanti agli occhi la scena dell’omicidio di una donna, avvenuto alcuni anni prima. Chi in paese non ha sentito parlare di quella vicenda? Harry, però, la rivive come se si stesse verificando sotto i suoi occhi e gli sembra anche di scorgere il volto del colpevole. Da quel giorno, l’unica preoccupazione di Harry è dimenticare il dono che lo ossessiona, ma proprio quando, anche grazie all’amore, sembra riuscirci, assiste, come in un film dell’orrore, a una scena di violenza inaudita, che ha fra i protagonisti il padre della sua ragazza. Un nuovo, terribile trauma, che Harry potrà affrontare solo con l’aiuto di Kayla, una vecchia fiamma ora entrata in polizia che ha anche lei dei demoni di cui vuole sbarazzarsi: insieme, andranno a fondo, alla ricerca della verità.
(Ed. Fanucci; Gli Aceri)

Bibliografia essenziale di Joe R. Lansdale

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image