Informativa


Jimmy della collina – Massimo Carlotto

Incipit Jimmy della collina

Toni se l’era fatta sotto. Rapinare una banca era troppo anche per uno come lui. Ne aveva parlato con Jessica, la sua ragazza, che lo aveva convinto a spifferare tutto ai ai genitori. Mamma e papà lo avevano portato da don Giuseppe, il vecchio parroco lo aveva preso per un orecchio e lo aveva trascinato alla caserma dei carabinieri.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Jimmy della collina
    • Autore: Massimo Carlotto
    • Casa editrice: Edizioni Frontiere

Bibliografia Massimo Carlotto

Jimmy della collina di Massimo Carlotto

Quarta di copertina / Trama
Questa è la storia di Gianni detto Jimmy, Jimmy che vuole una vita facile. Vuole molti soldi senza fare fatica. Non gli va di studiare né di lavorare. E così rapina una banca e finisce in un carcere minorile a Treviso.
È un duro, Jimmy. Non si vuole piegare al regime carcerario. Non si pente di ciò che ha fatto e nemmeno di ciò che è. Jimmy è solo contro tutti. Jimmy è un soggetto difficile, per questo viene mandato in un altro istituto in Sardegna. Il suo unico sogno è la fuga. E per fuggire riesce a farsi trasferire in una comunità: La collina. Ed è qui che qualcosa in lui accade. Qualcosa che potrebbe significare un nuovo inizio.
(Ed. EL Frontiere)

Bibliografia Massimo Carlotto

Da questo romanzo il film Jimmy della collina per la regia di Enrico Pau (2008)
Locandina Jimmy della collina