Informativa


Sempre caro – Marcello Fois

Incipit Sempre caro

A me l’ha raccontata così mio padre.
E sarebbe Bustianu stava andando per i fatti suoi, a farsi la passeggiata in collina dopo mangiato. Il sempre caro.
Quei quattro passi li chiamava così: sempre caro, come la poesia di leopardi: sempre caro mi quest’ermo colle… che poi, per la precisione quando diceva sempre caro, non è che volesse dire il colle, voleva dire proprio “andare a prendere fresco in altura” e guardarsi il panorama e il bestiàmene e prendersi un po’ d’arietta, che dalle nostre parti quando fa caldo, fa caldo.

Incipit tratto da:

    • Titolo: Sempre caro
    • Autore: Martcello Fois
    • Casa editrice: Il maestrale – Frassinelli

Bibliografia Marcello Fois

Sempre caro di Marcello Fois

Quarta di copertina / Trama
Nuoro fine ‘800: un giovane avvocato e poeta nuorese, Bustianu Satta, accetta di difendere un servo pastore accusato di abigeato e latitante. La vicenda sembra di facile soluzione, ma una serie di delitti costringono l’avvocato ad improvvisarsi investigatore.
(Ed. Maestrale; Tascabili Narrativa)

Bibliografia Marcello Fois

Lascia un commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image